//

martedì 16 settembre 2014

PINK RACCOON INTERVISTE: Giulia di Palma a.k.a. Ewel's Art - Direttamente da NUNAME!



Sappiate che io sono attratta solo dalla roba buona, e ve ne ho dato già ben qualche esempio...

QUA Per i pigri...devo proprio dirvi tutto.

Oggi vorrei focalizzare l'attenzione su un'artista straordinaria, tanto giovane quanto bravissima: Giulia di Palma. L'ho potuta "incontrare" sulla pagina FB di Nuname (fate una bella cosa e "Mipiacciatela" intanto) e sono rimasta...sconvolta. I suoi disegni sono molto lontani da quelli in stile giapponese che possiamo apprezzare spesso su queste lande, sono così dannatamente unici nello stile e sano di emozioni tanto che stringono il cuore. Le lacrime disegnate con singolare precisione e i colori così caldi e dannatamente usati bene...ecco possiamo sentirle calde sulle guance. E vivere le situazioni ad alto tasso di cardiofitness assieme ai suoi personaggi.
Poi scusate... disegna una ragazzetta rossa con le lentiggini...come me :3 ghghgh!! E' amore naturale.





Mi spreco due secondi del vostro tempo per obbligarvi a conoscerla meglio: QUESTA la sua pagina FB e direttamente da lì una descrizione autobiografica davvero figosa:

Hola gentaglia :3 Mi chiamo Giulia ho 18 anni. Frequento il quarto anno di una scuola di grafica, ma in molti mi dicono che avrei dovuto fare l'artistico. Sono una perfetta scansafatiche, piena di progetti e sogni realizzabili solo con un pizzico di fortuna. Dovrei metterci più precisione nei miei disegni, raramente li inchiostro, preferisco mantenere il tratto a matita (anche per un risparmio di tempo) Per ora completamente autodidatta, me la cavo sempre "smanettando" e osservando. :P Ewel è un nome che mi venuto così un giorno. Non è giapponese, inglese o talebano.. penso che non esista. Semplicemente l'ho affibiato a un sacco di personaggi delle mie storie e ormai è diventato il mio nickname ufficiale. Il mio colore preferito è il blu, non scuro, preferisco più verso il turchese. Adoro il giapponese perché penso che sia una lingua tutta dolce e appiccicosa *^* sono alta un metro e sessantaquattro (fino a qualche mese fa ero convinta di essere uno e sessantasei poi ho scoperto di essermi misurata male =w=") ascolto molta musica, anche se non ho un genere in particolare. Fatemi sapere il vostro parere che per me è molto importante :D Grazie ^^

Quindi abbiamo stabilito che è amore.

Questo Novembre vi ricordo che sarà pubblicato NUNAME vol 2 e sarà acquistabile presso il Lucca Comics And Games (presto info dettagliate dovecomequando), Giulia è una delle fumettiste presenti su questo volume e potrete leggere tutto il suo fumetto: BAD LUCK? e ammirare un sacco di altre cose stupende...

Potete preordinare il vostro volume 2 scrivendo alla PAGINA NUNAME, eventualmente sarà possibile anche fare richiesta per il vecchio numero 1, dello scorso anno che sarà ristampato.

Passiamo nel vivo dell'intervista! Un Procione Rosa alle prese con una bellissima rossa:



GIULIA DI PALMA - EWEL'S ART 
Autrice per NUNAME





1) Su prezioso consiglio di un'amica vengo a contatto con i tuoi lavori, ODDIO sono bellissimi i tuoi disegni! <3 Il procione ha colto immediatamente l'occasione per stalkerarti! Da quanto tempo studi/progetti e lavori a questa storia (riferimento a pagina ewlel’s art)?

Allora, fin da piccola ammiravo mio papà che mi disegnava delle bellissime principesse con delle ali da farfalla e io mi sentivo la bambina più fortunata del mondo. Alle elementari ho iniziato a disegnare i Diddle e tutte le mie compagne di classe facevano a gara per avere la loro topolini disegnati con i vestiti che preferivano. Pian piano cominciò ad affascinarmi lo stile manga e essendo cresciuta con i cartoni della Disney devo aver fatto una macedonia di stili. Solo l’anno scorso ho deciso di aprire questa pagina, un po’ per motivarmi a disegnare di più, un po’ per migliorare e farmi conoscere. Ho in serbo nel cassetto una storia tutta mia che ho in testa fin da piccola, “Hope”. Alle medie avevo fatto qualche tavola a matita, ma mai niente di serio, un giorno mi piacerebbe svilupparla come storia, ma è un lavoro grandissimo e non penso di riuscire mai di farlo.


2) Sei giovanissima *___* fai sentire il Procione un anziano del villaggio! Ahahaha, che percorso di studi hai fatto per approdare nel mondo dei fumetti? 

Nessuno studio in particolare, faccio una scuola di Grafica, incentrata più sul campo della pubblicità, del web e di altre cose tecniche che non centrano assolutamente con il campo artistico, che a volte rimpiango di non aver seguito.
Ho iniziato a disegnare circa alle medie, anche se già alle elementari disegnavo una valanga di Diddle per le mie compagne di classe e mi piaceva l’idea di far felice qualcuno e pensavo al gesto, che se fossi stata al loro posto avrei apprezzato moltissimo.










3) Ok, sono una Ginger Lover, non potevo restare indifferente a quelle chiome (rosso powaaa!!) Una cosa che mi ha colpito molto sono le espressioni estremamente comunicative *__* i personaggi sembrano vivi! E poi i colori waaaaa così caldi! Che rapporto hai con i tuoi personaggi? Sono generati in base a esperienze vissute o semplicemente frutto di fantasia?

Ahhaahha siiiiii! Per chi mi segue non può non aver notato tutti i capelli rossi e le lentiggini che faccio hai miei personaggi. Di solito disegno per comunicare qualcosa a chi mi sta attorno. Non sono particolarmente una persona che si apre facilmente e tramite il disegno cerco sempre di dire qualcosa, ma non voglio per forza che si capisca, è solo per chi è più attento e veramente interessato.
In ogni mia tavola ci sono piccole parti della mia vita, che solo chi mi conosce bene a fondo può intravedere. Quindi.. si, si può dire che sono generati in base ad esperienze vissute, arricchite senza dubbio da una buona dose di fantasia I miei personaggi hanno qualcosa di me, o qualcosa che desidererei avere. Di solito nascono da qualche canzone, da qualche storia che mi passa per la testa, insomma cose da psicopatici….


4) I colori sono, come ti dicevo, davvero brillanti e caldi, il tuo tratto è troppo particolare non sembra semplicemente un manga, beh sei un genio, punto XD? Hai degli autori/mangaka guru? Parleresti al procione dell'evoluzione del tuo stile?

Forse il vero motivo per cui io ho uno stile tutto mio è perché non ho mai copiato da un autore con costanza, c’è… quando leggo le informazioni di altri artisti che descrivono a chi si ispirano cominciano ad elencare una valanga di nomi giapponesi (che io tapina ignorante non ho mai sentito nominare) e penso che per me sia un po’ un punto di svantaggio e di vantaggio al tempo stesso. Perché penso che copiare aiuti molto ad affinare la tecnica, anche se il rischio è quello di assimilare troppo lo stile dell’artista. Non ho nessun autore mangana guru a cui mi ispiro, e forse la cosa è dovuta un po’ alla mia pigrizia di cercare, e informarmi, mi piacerebbe ispirarmi a qualcuno, credo che mi aiuterebbe nel migliorare ^^
Ultimamente però mi sembra giusto dire che mi sta influenzando parecchio lo stile di Angela Vianello (anche perché ho passato un lungo periodo con lei a stage e ho partecipato molto ai suoi workshop). Io ho molta stima in lei fin dal primo momento in cui l’ho conosciuta! >w<










5) Procione vuole sapere tutto: quanto tempo ci metti a realizzare una tavola in b/n ? Una a colori *___* (una valanga di colori!!)

Se mi metto d’impegno senza distrarmi faccio una tavola in uno o due giorni (bianco e nero e colori). Quello che procura più tempo è colorare “i pieni”, ma non mi ritengo ancora una professionista dato che faccio molto fatica a fare gli sfondi e altri dettagli tecnici. (e se posso cerco di evitarli XD)



6) Come definiresti il tuo stile? Parlando sia esteticamente che come tema/trama.(influenze occidentali, orientali, stile della storia)

Nonostante mi affascini molto il manga non mi soddisfa a pieno, per questo il mio stile è un po’ diverso, cerco di aggiungere più tratti realistici al volto perché migliorano l’espressione che voglio rendere alla fine. Sono ossessionata dall’espressione del volto, per me è tutto. Devo migliorare sotto l’aspetto anatomico dei miei disegni, ma se non sono soddisfatta dell’espressione del volto posso fermarmi anche ore a rifare e rifare finché non ottengo quello che voglio comunicare (di solito faccio più fatica a realizzare la bocca xD). Il mio stile è un po’ una macedonia di cose, sono stata ispirata leggendo da piccola le W.I.T.C.H, e poi di recente dai fantastici capolavori di DOFUS/WAKFU.
E devo ripetere assolutamente i fantastici capolavori dell’Angela Vianello. Già dal primo workshop è stato amore a prima vista. Penso che a volte di essere un po’ stalker nei suoi confronti, però penso che ormai per me lei è un amica. Continuo a spammare a tutti gli amici che incontro il suo anime “White” che è uno dei lavori che mi ha colpito di più per il fatto che ci stia dietro tanta dedizione e tanto tempo. (chiusa parentesi Angela xD)
Parlando come trama, se non l’avete capito, sono una persona molto romantica e molto difficile. Adoro le storie d’amore, tenendo sempre sotto un sottofondo di azione e di avventura (anche se le scene d’azione per quanto mi piacciono non sono bene in grado di realizzarle dato la mia scarsa capacità di apprendere l’anatomia del corpo ^^”)










7)Stai scrivendo una storia per Nuname, è la tua prima esperienza professionale? Ci parli della tua collaborazione con Nuname?

Nuname è entrato puramente per caso nella mia vita. Non l’ho cercato è stato lui a venire da me. Ero ancora agli inizi e avevo adocchiato la pagina stupenda di Stefania Macera. Di solito non mi piace chiedere pubblicità alle persone, ma in questo caso mi premeva di più chiederle un suo parere. A lei, non so come, son piaciuti subito i miei lavori e mi ha aiutato moltissimo a farmi crescere, e da lì Cris Fabian mi ha svuotata. Non potete immaginare la mia gioia in quel momento, mi son sentita veramente realizzata. In Nuname penso di essere una delle più piccole del gruppo, (dopo il genio di Chiara che lei è una cosa senza paragoni *_*). Spesso mi sento un po’ “la meno brava” o ancora meglio “la meno professionista”. Infondo è così perché il fumetto che sto realizzando è il primo con cui ci sto veramente mettendo impegno.



8) Raccontaci tutto quello che puoi sulle tue opere (se sono più di una) (scopo incuriosire il lettore). qui siamo curiosissimi e assetati di meraviglia :

Le mie “opere” (addirittura definirle così °^°) nascono un po’ dalle mie emozioni, da una musica che mi piace particolarmente, da un periodo buio o da uno gioioso.


9) Quale è il tuo personaggio preferito tra le tue creature? Presentacelo 

Assolutamente Keiko. Anche se è quella che preferisco è quella che disegno meno di tutti, forse perché non mi soffermo tanto su un solo personaggio, mi piace cambiare stile tecnica e pettinature e colori perché raramente sono soddisfatta di un mio lavoro (insomma c’è gente MOOLTO più brava e io non sono brava a disegnare tutto)
Keiko è un elfetta biondina con due occhioni blu e il viso pieno di lentiggini (e qua notiamo come sono patita delle persone con le lentiggini) è la protagonista di Hope ed è legata ad uno strano destino (ma la storia è lunga e complicata e ora non penso che vi interessi sentirla).
Non è molto alta e prosperosa, un po’ secca (che mi ricorda vagamente me) ^___^””




7) Quanto dovremo aspettare per avere tra le nostre manine (o nei nostri e-book reader) qualcosa di tuo? *__*

Non lo so di preciso, a breve dovrò consegnare tutto il lavoro (mi manca l’ultima tavola >_>) e poi con l’arrivo di Lucca Comics se tutto va bene mi troverete insieme agli altri artisti sperando di non deludervi :’)



8)Momento SPAM SELVAGGIO: linkami tutte le pagine web/social dove possiamo stalkarti! 

Ok Ok…
Pagina facebook: https://www.facebook.com/fragmentsolight
Deviantart: http://evangeline26.deviantart.com
Tumbrl: …. non mi ricordo come mi chiamo °///°”


9) Molestie live: SAVE THE DATE! Sarai presente a qualche evento/ dove potremmo conoscerti dal vivo? Tutto tutto

Per quanto ne sa il mio portafogli e i miei impegni scolastici è già tanto se mi troverete a Lucca Comix >w< ma se parteciperò ad altri eventi lo farò sicuramente sapere sulla mia pagina Facebook!



Il Gomitolo vi saluta invitandovi a vederci a Lucca, così potremo sfogliare assieme un Nuname *_* e apprezzare queste meraviglie!!

PURR!!


Momo

2 commenti:

  1. wow i disegni colpiscono!

    RispondiElimina
  2. Giulia di nuovo a nuname e lo stile sarà migliorato!

    RispondiElimina